Mercedes Classe S, la variante ibrida pronta al debutto

Mercedes-Benz-S500_Plug-In_Hybrid_2015-1024x677

La famiglia della Mercedes Classe S, l’ammiraglia della casa costruttrice tedesca, si amplierà nel corso della prossima edizione del Salone dell’auto di Francoforte, in programma tra il 10 ed il 22 del prossimo mese di settembre, quando verrà svelata al pubblico ed alla critica internazionale la nuova S 500 Plug-in Hybrid, variante della Mercedes Classe S dotata di un particolare sistema ibrido in grado di abbattere, in modo consistente, i consumi di carburante e le emissioni di CO2 in atmosfera.

La nuova S 500 Plug-in Hybrid potrà contare sulla spinta del potente motore V6 Biturbo da 3.0 litri in grado di scaricare a terra una potenza massima di 333 CV. A questa potente unità termica sarà accoppiato un motore elettrico da 109 CV che andrà a costituire un sistema ibrido in grado di garantire un consumo medio di benzina pari ad appena 3 litri per ogni 100 chilometri percorsi.

L’impatto dell’ibrido non andrà ad influire più di tanto sulle prestazioni della Mercedes Classe S che, in questa configurazione, riuscirà a coprire il tratto 0-100 km/h in appena 5.5 secondi. L’auto, inoltre, si caratterizzerà per una velocità massima di 250 km/h.

Questa nuova variante ibrida della Mercedes Classe S potrà contare su quattro differenti modalità di funzionamento tra le quali spicca anche la modalità Hybrid, E-Modus in cui è attivo il solo motore elettrico. In questo modo le emissioni di CO2 si annullano e l’autonomia di percorrenza si attesta intorno ai 30 chilometri.

Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità legate alla prossima edizione del Salone dell’auto di Francoforte che aprirà i battenti il prossimo 10 di settembre.

Mercedes-Benz-S500_Plug-In_Hybrid_2015-1024x677