Mini Countryman: continuano i test per i World Rally Championship



Il ritorno della Mini al Campionato Mondiale Rally è stato sancito al Motor Show di Parigi, quando la Mini Countryman WRC è stata svelata.

Dopo aver completato con successo la prima fase di collaudi nel Warwickshire, la Prodrive MINI Countryman WRC si è spostata per la seconda fase in Spagna.

Il motore della Countryman WRC sarà un 1,6 litri 4 cilindri bi-turbo, il tutto abbinato ad un cambio sequenziale Xtrac a 6 marce.

La Prodrive è la responsabile per l’allestimento di questa Mini, sia per quanto riguarda gli interni, sia per la sicurezza.

Questo anche per rispettare il nuovo regolamento tecnico S2000, infatti sarà ad iniezione diretta con turbocompressore Garrett e lubrificazione a secco. Le sospensioni della Ohlins e frizione ed impianto frenante sono fornite da AP Racing.

La Mini Countryman WRC parteciperà solo a 6 prove su 13 previste per quanto riguarda il campionato 2011, mentre nel 2012 prenderà il via in tutte le prove. Il pilota sarà il confermato Kris Meeke.