Motor Show Bologna 2010: auto elettriche Peugeot, Citroen



Secondo giorno di apertura al pubblico del Motor Show di Bologna 2010 che in questa edizione presenta un intero padiglione dedicato alle novità elettriche.
La mobilità sostenibile è diventata ormai un tema di dibattito internazionale ed anche le case automobilistiche stanno progettando e sviluppando delle vetture ad alimentazione elettrica.
Nello stand del gruppo PSA composto da Peugeot e Citroen si possono trovare interessanti novità come la Survolt, una vettura da gara elettrica.
La Citroen Survolt è un’auto che misura 3,85 metri i lunghezza, 1,87 metri di larghezza e 1,20 metri di altezza. Si avvale di un telaio tubolare e della carrozzeria in carbonio.
Grazie ai suoi due motori elettrici la Citroen Survolt è capace di sprigionare una potenza di 300 cavalli.
L’alimentazione è garantita da batterie a litio che hanno un peso totale di 280 kg. Buone anche le prestazioni: la Survolt fa registrare una velocità massima di 260 km/h con uno scatto 0-100 km/h coperto in 5 secondi netti. L’autonomia della Survolt si attesta intorno ai 200 km mentre per ricaricare le batterie sono necessarie 2 ore.
La novità elettrica targata Peugeot si chiama invece EX1, un’auto con due motori elettrici da 340 cavalli. Ruote motrici, design futuristico, la Peugeot EX1 si appresta ad essere una delle auto più attese del Motor Show di Bologna 2010.