Motor Show Bologna 2010: la Ferrari Challenge parla da sola



Oggi mercoledì 2 dicembre 2010 il mondo ha potuto poggiare gli occhi sulla nuova Ferrari 458 Challenge, modello da competizione presentato in anteprima al Motor Show di Bologna.
Il nuovo bolide sfornato da Maranello va a rimpiazzare la F430 Challenge utilizzata fino a questa stagione al campionato monomarca della Ferrari.
Il motore della Ferrari 458 Challenge è lo stesso della 458 Italia, V8 centrale posteriore da 570 cavalli a 9.000 giri al minuto, con rapporti del cambio F1.
La nuova Ferrari 458 Challenge è performante non solo grazie alla potenza: i tecnici del cavallino ad ad esempio hanno utilizzato materiali in carbonio e lexan per ridurre il peso della vettura, ed hanno modificato la dinamica e le sospensioni.
L’impianto freni è quello della 599XX, il Brembo CCM2 con ABS di ultima generazione. Il passo avanti lo si vede non solo nell’estetica e nell’allestimento ma anche nelle prestazioni: la Ferrari 458 Challenge ha stabilito un tempo minimo di 1’16’’5 al circuito di Fiorano, 2 secondi in meno rispetto alla F430 Challenge. Come dire, parlano i numeri.