Novità auto, Detroit fa respirare il mercato, ok anche l’usato

wickedin

Davo una occhiata alle rassegne stampa da Detroit, dove c’è grande attesa per l’inizio in data 19 gennaio 2013 del prossimo North American International Auto Show). Si tratta di un autosalone importantissimo, forse tra i più “internazionali” in assoluto nel panorama automobilistico. Le novità sono quasi 60, alcune molto attese (come la nuova Maserati Quattroporte), altre “già sapute”, come gli attesi aggiornamenti della BMW (nuova Z4 e nuova GranCoupé M6) o della Volkswagen, che rilancia il suv Touareg con un inedito allestimento/prototipo Crossblue.

Molte novità arrivano anche da Cina, Giappone, Korea. Le nuove Toyota Corolla o Honda Urban, per dirne alcune, dimostrano come dall’altra parte dell’Oceano si diano molto da fare, senza dimenticare l’innovativo nuovo modello pensato da Huyndai, che dovrebbe segnare un nuovo passo verso le auto del futuro.

Oltre alla già citata Maserati, sono degne di nota le versioni “Tenebra” e “Cattiva” della nuova Fiat 500, che piace tanto agli americani. I quali, però, stanno aspettando con tanto interesse le nuove Alfa Romeo previste da qui al 2014 (tra queste, la nuova 4C).

Insomma, questo Salone di Detroit lo chiamano a buon ragione il “salone anti-crisi”, visto che vengono presentati nuovi interessanti prototipi, e altri modelli, come appunto la 500, si rifanno il look per i nuovi mercati.

Stessa “nuova ondata d’aria fresca” si trova nel mercato delle auto usate. Io ad esempio ho acquistato la mia Toyota Auris usata sul sito di Wickedin.it, uno dei più affidabili e forniti del suo genere, dove poter trovare offerte auto pronta consegna e selezionare non solo i modelli, ma anche le tipologie di automobili (ad esempio: le auto usate a metano). Le statistiche parlano di un 2013 sicuramente migliore del 2012, più per l’usato che non per il nuovo, perlomeno in Italia. Negli States, invece, ne riparleremo dopo il Salone di Detroit.

wickedin