Nuova Beetle Cabrio nel 2012





La prima generazione della Volkswagen New Beetle cabriolet risale al 2003.

La versione originale adottava un quattro cilindri da otto valvole di 1,4 litri e 75 cavalli di potenza. L’1,6 litri, sempre ad 8 valvole, aveva 101 cavalli di potenza.

I più potenti della gamma erano il 2,0 aspirato e l’1,8 litri Turbo a benzina.

Nella primavera del 2012 dovrebbe essere commercializzata la seconda generazione della New Beetle cabrio, qualche tempo dopo la sua presentazione al Salone di Detroit.

Questa auto che ha sempre fatto tendenza dovrebbe subire qualche modifica nella meccanica, con l’adozione degli ultimi motori Volkswagen.

A livello estetico dovrebbero essere ampliate leggermente le dimensioni, infatti lo spazio a disposizione dei passeggeri e dei bagagli aumenterà, mentre saranno diverse le linee della carrozzeria.

Con questo cambiamento dello stile, reso più morbido ed equilibrato, la New Beetle si ravvicinerà al vecchio Maggiolino.

Anche per quanto riguarda la sicurezza sono stati fatti dei passi avanti. E’ stata migliorata la visibilità posteriore, dato che nel precedente modello la capote si ripiegava proprio nel retro della macchina, e sono stati introdotti i roll-bar automatici a scomparsa.