Nuova berlina Maserati: piano d’attacco al Segmento E



Dopo molti anni di assenza dal segmento E Maserati torna con una berlina più piccola della Quattroporte (che già in molti – affettuosamente – chiamano “Maseratina”)
All’inizio si pensava ad un ritorno di Maserati nel 2014 ed invece i vertici della casa italiana lanceranno la berlina il prossimo anno ed il debutto ufficiale avverrà al prossimo Salone di Francoforte.
Per vedere la nuova berlina Maserati nelle concessionarie dunque bisognerà aspettare il 2011, quando la vettura entrerà di prepotenza sul mercato andando a sfidare colossi sacri coma la Jaguar CFR, la BMW M5 e la Mercedes E63.
La “Maseratina” non verrà sviluppata sulla nuova piattaforma della Chrysler 300C ma sulla stessa dell’erede dell’Alfa Romeo 166.
La nuova Maserati sarà sviluppata dal Centro Stile Fiat e non da Pininfarina, l’autore della Quattroporte. Il designer è Lorenzo Ramacciotti.
La “Maseratina” uscirà sul mercato in due differenti versioni, la V6 e la V8. Entrambe disporranno del cambio automatico ZF a otto innesti.
La nuova Maserati V6 partirà da 55mila euro di listino mentre la versione più potente partirà da circa 70mila euro.