Nuova Volvo XC60 2011: più tecnologica, più potente





Il 2011 si avvicina e le case automobilistiche si apprestano a presentare le proprie MY dell’anno.
A questa logica non si è sottratta nemmeno Volvo, impegnata nella presentazione della gamma XC60 MY 2011.
La Volvo XC60 è un’auto a cui sono state montate numerose innovazioni tecnologiche, come ad esempio il Pedestrian Detection, un sistema capace di riconoscere la presenza di pedoni e frenare l’auto in caso di pericolo.

L’autonomia dell’impianto frenante arriva fino a 35 km/h e si attiva grazie ad un radar che è stato già lanciato in precedenza dalle  nuove Volvo S60 e V60.
Oltre a questo, la Volvo XC60 MY 2011 è stata equipaggiata con l’Adaptive Cruise Control (ACC), in grado di gestire la distanza delle vetture fino all’arresto completo nella marci ain colonna. Altra innovazione è quella della telecamera frontale con visione a 180 gradi.
Per quanto concerne la tecnologia interna, rinnovato è anche il sistema di infotainment: schermo da 5 o 7 pollici integrato in una console centrale ospitante un impianto Audio da vera top level: sistema Premium Sound, Dolby Pro Logic II Surround e 12 casse acustiche.
Le motorizzazioni disponibili: T5 240 Cv, con il nuovo 2 litri turbo benzina GTDi.  La Volvo XC60 T5 Powershift dichiara un consumo medio di 8,5 l/100 km con emissioni pari a 198 g/km.