Nurburgring 24 Ore, la gara in compagnia della Porsche

IMG_1459

Questo weekend abbiamo fatto un salto in Germania per vedere dal vivo la 24 Ore di Nurburgring. In pista, alle ore 16:00 locali, sono scese ben 241 vetture che si sono sfidate in quella che forse è la corsa di durata più famosa al mondo, insieme a Le Mans 24. A differenza del circuito francese, però, quello del Nurburgring è famoso per l’alta velocità e la varietà di curve che mette a disposizione lungo i suoi 20.8 km di percorrenza: non a caso, al Nurburgring vengono testate le auto da corsa ogni volta che c’è un nuovo modello o un aggiornamento tecnico da provare su strada.

Tornando alla gara, la nostra redazione è stata ospite per conto di Porsche, ed abbiamo avuto modo di vedere più da vicino la Porsche 997 GT3 R, del team Michelin. Il bolide è una evoluzione potenziata del progetto Porsche 977. Al suo fianco, c’erano anche la Porsche 911 GT3 R del team Falken Motorsport (più sfortunata, perché ha dovuto abbandonare la gara alle ore 02:20 circa per via di un incidente su bagnato). La Porsche / Michelin 997 GT3 R ha invece ottenuto ottime prestazioni, a partire dalle qualifiche che si erano tenute nella sera di venerdì alle 19:30 / 22:30 (giro più veloce 8’27”671). Merito del team di piloti Lieb, Dumas, Luhr e Lietz che sono stati bravissimi nello sfruttare al meglio le prestazioni della Porsche.

Più veloce è andata però l’Audi R8 LMS Ultra, del Team Phoenix, guidata dai piloti Basseng, Haase, Stippler e Winkelhock. Per lei vittorie al Nurburgring 24 e grande distacco sulle inseguitrici Porsche, Bmw e Mercedes.