Opel Astra OPC Extreme in mostra al Salone di Ginevra 2014

1393482820389_AstraOPCAPERTURA

Opel punta forte sul segmento di mercato delle vetture sportive sviluppando un nuovo veicolo della serie OPC, ovvero Opel Performance Center. Al Salone dell’auto di Ginevra, infatti, la casa costruttrice tedesca presenterà, in anteprima mondiale, un’inedita versione della sua segmento C, l’Opel Astra, che si caratterizzerà per un look e per dei contenuti tecnici estremamente sportivi.

Il progetto in questione è quello dell’Opel Astra OPC Extreme che, dopo il debutto di Ginevra, verrà realizzata in un numero limitato di esemplari che saranno omologati per la circolazione in strada.

L’auto, nata da ore e ore di test sullo storico circuito del Nurburgring, potrà contare sull’interessante motore quattro cilindri 2.0 litri turbo, già visto sull’Opel Astra OPC. In questa versione però questo potente propulsore dovrebbe raggiungere la ragguardevole quota di 300 CV di potenza massima. Il motore è è turbo benzina in alluminio con iniezione diretta ed è abbinato ad un cambio manuale a sei marce.

La nuova Opel Astra OPC Extreme è frutto di un lungo e complicato lavoro di sviluppo che ha visto i progettisti di Opel lavorare su diversi fronti al fine di ridurre al massimo il peso complessivo della vettura, che rispetto alla versione base dell’Astra OPC pesa ben 100 chilogrammi in meno, ottimizzando al meglio le prestazioni.

Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità legate alla nuova Opel Astra OPC Extreme ed alla prossima edizione del Salone dell’auto di Ginevra 2014 che promette di riservare un gran numero di sorprese agli appassionati del mondo dei motori e delle auto sportive.

1393482820389_AstraOPCAPERTURA