Opel: sarà così la nuova Astra?



I tecnici e costruttori della Opel sembrano aver optato per la sostituzione dell’attuale Astra TwinTop con una Astra Cabrio, la quale sarà dotata di un tetto classico soft-top.

La Casa tedesca sceglie quindi una tipologia di cabrio che torna alle origini con il tettuccio in tela, come quello della Golf Cabriolet.

A quanto pare la Eos con tetto rigido non avrà eredi, anche se la nuova Opel Astra Cabrio utilizzerà la stessa piattaforma della berlina e sarà prodotta in Polonia nello stabilimento di Gliwice.

L’ampliamento della gamma Opel rientra in un piano di investimenti da 11 miliardi di euro che la Casa tedesca aveva annunciato già un anno fa.

La Opel Astra Cabriolet avrà un design molto simile agli ultimi modelli di Astra che abbiamo visto, soprattutto molo simile alla GTC che era presente come concept car al Salone di Parigi 2010.

A livello tecnico non ancora si sa nulla della Opel Astra Cabriolet. L’unica cosa che si può fare è sbirciare tra i render, come quello di Worldcarfans, che ci mostrano un’immagine di come potrebbe essere.

Il debutto di questa nuova Astra è previsto per il 2013, quindi è ancora presto per avere notizie su possibili prezzi e caratteristiche tecniche.