Porsche 961 concept: l’erede della Carrera GT





Che si tratta di una Porsche non è difficile riconoscerlo per diversi motivi: prima di tutto il suono del suo motore e poi la linea inconfondibilmente sportiva di vetture che solo la Porsche può ideare e disegnare.

La prima Porsche a motore centrale prenderà il posto della Carrera GT e si chiamerà Porsche 961, nome in codice del progetto. Il suo motore sarà una vera e propria sorpresa: un V8 da 3,4 litri con una potenza da almeno 600 cavalli, praticamente una versione sovralimentata rispetto a quello destinato alla RS Spyder.

Le prestazioni con un motore del genere non possono che essere garantite, infatti si parla di un’accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in soli 3 secondi e di una velocità massima che andrà oltre i 300 km/h.

Per quanto riguarda l’estetica della vettura vediamo subito che nulla è lasciato al caso e nessun particolare è superficiale, in aggiunta per aumentarne la leggerezza sono state predilette per il telaio la fibra di carbonio e l’alluminio.

Certo è che portare un bolide del genere, che dovrebbe rappresentare l’alto di gamma della Porsche, sul mercato in un momento non proprio roseo per il settore auto è a dir poco una bella scommessa. Infatti, secondo quanto trapelato nelle ultime ore dai discorsi dell’ad Matthias Muller, la Porsche 961 dovrebbe debuttare nel 2014 e il suo costo non dovrebbe essere inferiore ai 400’000 euro, quindi non proprio spiccioli. Non bisogna però sottovalutare il fascino di una vettura del genere che secondo i critici potrebbe attirare diversi appassionati e fanatici dell’auto, quindi non ci resta che attendere qualche anno per vedere l’effetto che fa.