Porsche Macan, a novembre il debutto ufficiale?

Porsche-Macan-rendering-non-ufficiali-3

Stando alle ultime indiscrezioni emerse in queste ore in rete, la nuova Porsche Macan, sorella minore della popolarissima Cayenne, in sviluppo già da diverso tempo, dovrebbe fare il suo debutto in pubblico molto presto. La sede più probabile per la prima apparizione della nuova Porsche Macan dovrebbe essere la prossima edizione del Salone dell’auto di Los Angeles, in programma in California nel corso del prossimo mese di novembre.

La nuova Porsche Macan si basa su una variante della piattaforma MLB del gruppo Volkswagen, la stessa da cui ha origine, ad esempio, l’attuale modello dell’Audi Q5.

Rispetto al prodotto della casa dei quattro anelli, la nuova Porsche Macan presenterà però delle sospensioni rivisitate ed un comparto motoristico completamente differente in grado di rendere la vettura un vero prodotto Porsche. Anche gli interni saranno molto curati ed, esteticamente, dovrebbe ricordare molto da vicino le soluzioni proposte da Porsche per le ultime evoluzioni della Panamera e della 911.

Grazie ad un abbondante utilizzo di leghe leggere nella realizzazione del corpo vettura, la nuova Porsche Macan risulterà più leggera di oltre 100 chilogrammi rispetto alla già citata Audi Q5. Un fatto che permetterà alla nuova vettura della casa tedesca di ottenere performance di alto livello a fronte di consumi decisamente inferiori rispetto a quanto ci si potesse immaginare.

Il comparto delle motorizzazioni della nuova Porsche Macan sarà sicuramente molto articolato anche se al momento Porsche non si è sbottonata più di tanto limitando, il più possibile, di diffondere dettagli ufficiali. Con ogni probabilità, nel listino della nuova Porsche Macan dovrebbero comparire un quattro cilindri benzina da 2.0 e 220 CV ed un 2.0 TDI da 190 CV. In programma anche l’arrivo di motori ben più potenti, sia benzina che diesel, e di una variante ibrida.

Porsche-Macan-rendering-non-ufficiali-3