Porsche Macan, produzione aumentata del 50%

porsche-macan

A poche settimane dalla sua presentazione ufficiale, la nuova Porsche Macan, il Suv che rappresenterà la nuova proposta entry level della gamma del costruttore di Stoccarda, sarebbe già un successo commerciale.

Tutta la produzione programmata per il 2014 sarebbe, infatti, già stata prenotata e Porsche ora si starebbe organizzando per potenziare, ulteriormente, le strutture produttive al fine di incrementare il numero di unità prodotte al giorno ed accelerare, di conseguenza, le consegne delle vetture ai suoi clienti.

Stando alle prime indiscrezioni, la produzione della sorella minore della Porsche Cayenne, che attualmente rappresenta il modello più venduto del brand Porsche, dovrebbe passare da 50 mila unità prodotte a circa 80 mila con un incremento superiore al 50% rispetto alle previsioni che i dirigenti di Porsche avevano elaborato in merito all’andamento commerciale della nuova Porsche Macan che, ricordiamo, è apparsa per la prima volta in pubblico lo scorso mese di novembre, durante l’ultima edizione del Salone dell’auto di Los Angeles.

In Italia, la nuova Porsche Macan viene commercializzata con un prezzo di partenza di 60.985 Euro relativo ai modelli Porsche Macan S e Porsche Macan S Diesel. In listino è però presente anche l’interessante variante top di gamma, la Porsche Macan S Turbo, che viene commercializzata, nel nostro paese, al prezzo di 83.387 Euro.

La nuova Porsche Macan, è bene ricordare, rappresenta un passaggio fondamentale nella crescita ulteriore del brand Porsche che, grazie a questo nuovo Suv entry level, mira a replicare il successo commerciale del 2013 con l’obiettivo di raggiungere, ancora una volta, un record di vendita storico per il brand.

porsche-macan