Quando l’Alfa Romeo Giulietta era…sprint e veloce!

Alfa Romeo Giulietta prima serie

L’Alfa Giulietta, che quest’anno è stata riproposta dalla casa del Biscione, nasce come un’auto sprintante e veloce.

Il primo prototipo è stato presentato al Salone dell’Automobile di Torino nel 1954 e portava la firma Bertone.

Come abbiamo detto era veloce e sprintante, questo perché riusciva a raggiungere i 65 cavalli e i 160 km /h. Il prezzo di questa auto non era così economico, ma comunque paragonata ad altre auto non così male, infatti costava 1’900’000 lire.

Nasce come una coupé e poi diventa berlina nel 1955 e nell’ottobre dello stesso anno debuttò anche la versione Spider.

Con il passare degli anni la Giulietta Sprint  si evolve e diventa Veloce… arriva a 90 cavalli e raggiunge i 180 km/h, anche il prezzo sale leggermente, fino a 2’250’000 lire.

Dopo una breve e intensa storia la produzione dell’Alfa Giulietta Sprint si interrompe nel 1965 e dopo diversi anni riparte quest’anno.