Raduno mondiale Citroen luglio 2011

Raduno Citroen

Il raduno mondiale dedicato alla Citroen 2 Cv è ormai giunto alla sua 19esima edizione e anche quest’anno l’evento sarà molto seguito. Infatti le preiscrizioni per l’evento che avrà luogo dal 26 al 31 luglio nel Loir et Cher, Francia, sono 5’300.

Interessante sarà anche vedere i 4 prototipi pre bellici che faranno capolino alla manifestazione, stiamo parlando del concept Revolte, city car compatta, che ne ripropone l’essenza in chiave moderna, e lo show-car DS3 WRC.

Bisogna ricordare che la 2 CV è il modello più prodotto nella storia della Casa francese, infatti è stato lanciato negli anni ’30 e il suo slogan era quello di trasportare 4 persone e 50 kg di patate, alla velocità massima di 60 km/h.

Il lancio di questa vettura era previsto per il 1939 ma causa guerra fu tutto rimandato e tutti i veicoli vennero distrutti eccezion fatta per 4 esemplari. Questi furono nascosti per tutta la durata della Seconda Guerra Mondiale e un quinto fu conservato dalla Società Michelin. Il Salone di Parigi del 1948 ne sancisce il lancio ufficiale e fu subito un grande successo con 5’114’969 auto prodotte.

Ecco che importanza ha questa storica vettura e che richiamo può avere un raduno di questo genere che si svolge ogni due anni. Tra le attività organizzate quest’anno c’è il consueto campionato di smontaggio – rimontaggio della 2 CV, l’animazione per i bambini e la possibilità di guidare qualche modello di Citroen, infatti a 7 km da dove si svolgerà l’evento c’è una pista per kart che può essere utilizzata per eventuali training della Citroen 2 CV e per provare una ebrezza storica.