Rally Castelli Romani 2012: vince Tonino Di Cosimo su Peugeot 207 S2000

Rally Castelli Romani 2012

Tonino Di Cosimo, in coppia con Mario Papa, ha trionfato nella 16° edizione del Rally dei Castelli Romani e della Provincia di Roma – Memorial Valerio Tucceri Cimini, prima prova del Challenge Rally Nazionali-VII zona. Per Di Cosimo, su Peugeot 207 S2000, si tratta del quarto successo nella gara. Una vittoria che è arrivata dopo che ha dovuto recuperare il terreno perduto dopo due prove speciali con 20 secondi di ritardo.

Fino a quel momento Di Cosimo era stato al comando vincendo le due prime prove contro il cronometro, battendosi con Emanuele Silvestri su Mitsubishi Lancer EVO IX preparata in gruppo R. Di Cosimo alla terza prova ha ripreso a guadagnare secondi e questo ha fatto in modo che riuscisse a distanziare di nuovo gli avversari, grazie anche al quarto tratto in cronometrato. Il pilota italiano ha vinto dopo la quinta e penultima prova speciale, che è stata vinta da Silvestri, in quanto la sesta prova speciale, il terzo giro di Jenne, non è stata fatta correre per motivi di sicurezza dovuti ad un temporale.

La seconda posizione è andata a Silvestri, che ha tentato di impensierire il rivale, ma ci è riuscito solo in parte. Terza posizione invece per Pierluigi Trupiano, con una Renault Clio R3. Primo del gruppo N, le vetture derivate dalla serie è stato Angelo Carlo Veneziano, con Angelilli, su una Mitsubishi Lancer EVO IX mentre sono andati fuori Antonio Pascale per una foratura con danneggiamento del radiatore olio alla prima prova e Marco Cassarà, fermato da problemi di motore alla Ford Fiesta S2000 e Filippo Vara su Renault Clio R3, ritiratosi durante la quinta prova speciale, quando era terzo, per una rottura meccanica.