Rally di Corsica 2012: parte forte Andreas Mikkelsen



Andreas Mikkelsen, leader della classifica, ha chiuso al comando la prima giornata del Rally di Corsica, il quarto appuntamento stagionale. Il pilota, alla guida della sua Skoda, ha concluso davanti a Dani Sordo, staccato di oltre due secondi. Giandomenico Basso ha invece avuto dei problemi che gli hanno impedito di essere nelle prime posizioni.

Mikkelsen continua dunque a mettere in mostra tutte le proprie qualità e la sua grande abilità di guida, anche in Corsica, dove il campione in carica IRC ha chiuso al comando dopo la prima giornata di crono. Il pilota è riuscito, al termine della quarta e ultima speciale, a staccare Dani Sordo, che è arrivato al traguardo con oltre due secondi di ritardo. Lo spagnolo che corre con la Mini, ha preferito non rischiare troppo e ha deciso di rimanere in scia al rivale Mikkelsen. Si è quindi trattato di una prima giornata di studio per lui.

Una giornata di speciali che è cominciata nel migliore dei modi per Giandomenico Basso, secondo alle spalle di Mikkelsen con meno di due secondi di ritardo alla fine delle prime tre speciali, purtroppo per lui c’è stato un incidente che lo ha coinvolto per l’ultima crono di giornata.

Terzo posto invece per Pierre Campana,il  pilota di casa che è partito con la Peugeot 207 S2000 del team Power Car, che ha vinto la terza speciale portandosi in seguito a 19″ da Mikkelsen. Adesso non rimane che attendere le restanti prove e assistere ad altre gare spettacolari che sicuramente saranno molto seguite anche dal pubblico locale.