Rally di Montecarlo 2012, Loeb aumenta il vantaggio





Sebastien Loeb e la Citroen DS3 WRC sono sempre al comando del Rallye di Montecarlo 2012, prima prova del Mondiale Wrc. La gara ha dunque un solo leader, ed è Sebastien Loeb, anche quando non vince, il francese riesce a portare sempre a casa qualcosa di positivo.

Nella tappa di ieri il pilota transalpino non ha dominato nessuna delle tre prove speciali in programma ma, le scelte sbagliate degli avversari e la grande giornata del suo compagno di scuderia, Hirvonen, gli hannno permesso di aumentare il proprio vantaggio in classifica generale a 2’12”4.

Dietro di lui c’è lo spagnolo della Mini, Dani Sordo, mentre al terzo posto resiste il norvegese Petter Solberg che a causa delle scelte sbagliate per quello che ha riguardato gli pneumatici si trova a breve distanza il rivale Mikko Hirvonen. Il pilota Ford ha infatti deciso di utilizzare pneumatici da asciutto che dopo avergli permesso di vincere la prima speciale del giorno, sono stati poco funzionali su un terreno umido e scivoloso.

Inoltre, durante la terza prova, Solberg ha accusato un problema al cerchione che gli ha fatto perdere degli altri minuti preziosi. Minuti invece che sono stati sfruttati bene da Hirvonen che ha vinto due speciali e resta quindi in quarta posizione, ma si porta a 23”.

Dopo questa tappa sembra sempre più certo ormai che la lotta riguardi solo le posizioni dietro la prima, per la quale invece non c’è storia. Loeb è decisamente in forma e molto capace per essere minimamente impensierito dalla concorrenza, che pur agguerrita, dovrà accontentarsi della rimanenti piazze d’onore.