Rally di Sardegna 2012: Sebastien Loeb domina

436px-IMG_1948ccgb

Si assegnerà domani l’annuale edizione del Rally di Sardegna, penultima prova del mondiale 2012.

Già al primo passaggio nella speciale di Terranova da 28 km il favorito Sebastian Loeb  è riuscito ad imporsi con un secondo e quattro primi di vantaggio davanti al compagno Mikko Hirvonen, ed è inutile aggiungere come la Citroen si sia dimostrata fin da subito protagonista al Rally di Sardegna.

Al terzo posto, momentaneamente, troviamo Petter Soldberg sulla sua Ford,  staccato di dieci secondi da Sebastien Loeb. In quarta posizione c’è invece Ostberg, pilota in grado di risultare primo alla fine dei tre parziali ma che ha  purtroppo chiuso la sua gara a undici secondi dal primo tempo a causa di una pietra.

Nella ripetizione Hirvonen è riuscito a battere allo sprint Loeb di tre decimi con Sodberg arrivato terzo a 4 secondi.

Oggi si corre la seconda tappa, divisa in sei speciali, mentre domani la competizione sarà completata da altre sei speciali destinate ad assegnare il titolo.

Per Sebastian Loeb, alla guida della sua Citroen Ds3, questo Rally di Sardegna rappresenta la prima uscita dopo la vittoria del suo nono titolo. E’ stato lo stesso pilota francese, arrivato qui da favorito, a dichiarare ai microfoni della stampa di sentire meno pressione rispetto al solito. Per Loeb la prova del Rally di Sardegna è una gara difficile, visto che ricorda grandi battaglie qui disputate, ma essendo uno degli ultimi rally che disputerà non può che attaccare.

Sebastien Loeb in carriera ha vinto nove titoli mondiali, cioè quelli dei seguenti anni: 2004, 2005, 2006,2007, 2008, 2009, 2010,2011, 2012. Il campione francese ha disputato 162 rally, vincendone 75.