Rally E-Miglia per auto elettriche

rally e miglia

E’ iniziato a Monaco il 2 agosto il secondo Rally E-Miglia, una competizione che affianca la classica gara di rally a tecnologie moderne e che sono orientate al futuro. In gara ci saranno circa 30 vetture ad alimentazione elettrica a due, tre e quattro ruote, che si sfideranno attraversando le Alpi, nella seconda edizione della competizione mondiale a emissioni zero. Il percorso di 800 chilometri passa lungo i paesaggi di montagna e i panorami delle Alpi, attraversando Germania, Austria, Italia, con l’arrivo previsto a Bolzano nel pomeriggio del 3 agosto, con ripartenza la mattina del giorno 4, per poi ripartire alla volta di St. Moritz, cercando di totalizzare tappe giornaliere da 200 chilometri.

In questa particolare quattro giorni rallistica i partecipanti gareggeranno cercando di dimostrare quanto possa essere efficiente la mobilità sostenibile. Dopo la partnership di successo dello scorso anno, il Gruppo Allianz, leader mondiale nel settore assicurativo e finanziario, sarà ancora sponsor della E-Miglia anche per il 2011. Allianz è impegnato da molto tempo a favore della mobilità sostenibile e sostiene che l’auto elettrica sta cominciando a prendere piede e per questo si deve iniziare ad avviare un cambiamento tecnologico ora e non aspettare di reagire quando le forniture di petrolio cominceranno ad esaurirsi.

La particolare gara è stata creata da Offroad Solutions, che è anche il promotore della Transsyberia Rallye, per dimostrare quanto la mobilità verde e quella elettrica possa essere efficiente e competitiva. Previsto anche un premio in denaro di 10.000 euro per i vincitori. Ben vengano iniziative di questo tipo che sono a favore dell’ambiente.