Rally Ronde di Andora 2012 domenica 5 febbraio



Torna domenica prossima il rally Ronde di Andora 2012 che si correrà lungo le strade dell’entroterra della cittadina del ponente. Il Comune e la Protezione Civile hanno effettuato un sopralluogo lungo il percorso, che è attualmente innevato. In questa edizione lo spettacolo sarà sicuramente maggiore grazie alla presenza della neve.

Proprio durante il rally Ronde di Andora dell’anno scorso si era verificato un grave incidente al pilota di rally e formula 1, Robert Kubica. Speriamo ovviamente che la cosa non si ripeta in questa edizione. La Protezione Civile ha effettuato un sopralluogo sulle strade che nel prossimo fine settimana ospiteranno il Ronde di Andora per controllare il percorso e fare le opportune valutazioni per la gara che si disputerà domenica 5 febbraio.

Gli organizzatori sono consci del fatto che dovranno affrontare il freddo, ma hanno deciso di fare un sopralluogo per non arrivare impreparati domenica e garantire sia ai partecipanti che al pubblico la giusta assistenza in condizioni climatiche che saranno difficili. Presente sul posto, durante il sopralluogo, il coordinatore della squadra andorese della Protezione Civile Fabio Curto che i è detto pronto come sempre a gestire anche queste situazioni.

In questi giorni stanno gettando quintali di sale sulle strade cittadine, soprattutto quelle che portano alle frazioni più isolate e sono anche presenti sui social, infatti dalla loro pagina di Facebook aggiornano in tempo reale i concittadini sulle condizioni meteo e sulla praticabilità delle strade. Anche per questa edizione dunque lo spettacolo dovrebbe essere garantito, così come la sicurezza in tutte le situazioni di gara e non.