Renault India: una presenza sempre più forte

Screenshot_3

Il gruppo Renault consolida la sua presenza nel territorio indiano, ma andiamo a vedere meglio tutti i dettagli qui di seguito dopo la consueta interruzione.

 

Infatti, nonostante la recente contrazione della crescita, gli esperti prevedono che il mercato indiano dell’auto triplicherà il suo volume di qui al 2020, arrivando così a diventare negli anni 2018-2020 il terzo maggiore mercato automobilistico del pianeta. Insieme a Russia, Brasile e Cina, l’India costituisce uno dei mercati prioritari della strategia internazionale di Renault. In 17 mesi Renault ha commercializzato nel Paese cinque nuovi veicoli e attualmente la casa automobilistica propone una gamma completa di prodotti. La sua rete continua a svilupparsi a un ritmo senza precedenti: dai 14 concessionari esistenti a metà del 2011 si è passati ai 125 attivi alla fine del 2013. A oggi la marca con la Losanga ha già venduto oltre 100.000 veicoli in India (di cui 64.000 nel solo 2013). Il suo obiettivo è quello di raggiungere una quota di mercato pari al 5%, un traguardo ambizioso ma realizzabile. Renault gode in effetti di una solida presenza nel Paese, in particolare grazie alla prima fabbrica dell’Alleanza a Chennai, che vanta una capacità produttiva annua di 480.000 veicoli. La nota casa automobilistica francese dispone inoltre nel Paese di un centro di ingegneria e di acquisti e di due centri di design.

Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Automobili 10 se volete essere aggiornati per tempo su tutte le novità delle principali marche automobilistiche, come ad esempio la Renault, o del nostro amato mondo auto motive in generale.

 

Screenshot_3