Renault e LH Forum per lo sviluppo di un’economia positiva

Renault_57214_global_fr

Renault è partner del LH Forum, forum internazionale sull’economia positiva che per la prima volta si svolge in Italia, il 12 e 13 giugno, presso la Comunità di San Patrignano nella provincia di Rimini, riunendo a confrontarsi sul tema esponenti del mondo accademico, delle aziende, delle istituzioni e della società civile. 40 relatori internazionali, oltre 1.500 persone attese e al centro dell’attenzione i diversi temi di un’economia positiva: dal welfare ai nuovi servizi di pubblica utilità, dai servizi assistenziali alla formazione dei giovani, alle imprese sociali.

 

LH FORUM, che fa parte del più ampio “Movimento per l’economia positiva”, si propone di diffondere un nuovo modello economico che promuova una crescita responsabile, sostenibile e inclusiva, nel rispetto delle future generazioni e del pianeta. Ad organizzare la prima edizione del LH FORUM San Patrignano sono la stessa Comunità, esempio di impresa sociale, e PlaNet Finance Group, organizzazione non governativa di microcredito fondata da Jacques Attali e Arnaud Ventura. Consapevole della propria responsabilità sociale, Renault s’impegna da numerosi anni per far evolvere l’automobile in modo che essa continui ad accompagnare l’uomo nella via del progresso, e partecipi ad un’economia positiva. Tre le priorità di Renault nel perseguire quest’obiettivo: la massima sicurezza dei suoi veicoli per un’ottimale protezione degli occupanti, un’offerta prodotto economicamente accessibile che trova nella gamma Dacia la sua più piena espressione, e la riduzione degli impatti ambientali dei propri prodotti e delle proprie attività. In particolare, Renault porta avanti una politica ambientale applicandola a tutte le attività dell’azienda (dalla progettazione alla produzione, dall’utilizzo al riciclo). Sui veicoli, l’impegno di Renault si sviluppa su due fronti: la costante riduzione delle emissioni di CO2 dei propri veicoli termici, attraverso una gamma di motori Energy altamente efficienti, e la progressiva diffusione della mobilità a zero emissioni, attraverso una gamma completa di veicoli elettrici introdotti sul mercato.

Un impegno che ha portato il Gruppo Renault alla conquista della leadership in Europa nel 2013 in tema di emissioni di CO2. Renault ha scelto di sostenere LH Forum, mettendo a disposizione una flotta di veicoli per il trasferimento dei partecipanti.

Renault_57214_global_fr