Renault, nasce il progetto per auto ultra low cost





La Renault, dopo aver ottenuto un buon successo con la low cost Logan, concepita dal gruppo Dacia controllato dalla casa francese, vuole provare ad ottenere lo stesso risultato in Russia con l’alleata Avtovaz, produttore delle Lada.

Per riuscire ad arrivare a tele obiettivo, la Renault vuole sviluppare un’auto ultra low cost e poi cercare di sfruttarla anche al di fuori della Russia.

Il nome di questa low cost è Lada Granta, una city car dal formato della Twingo che dovrebbe entrare in commercio verso la fine del 2011 in Russia.

Il costo della Granta dovrebbe essere intorno ai 220mila rubli, 5’600 euro e quindi andrebbe a competere con la Casa indiana Tata Nano che costerà 5’000 euro e sarà nel nostro continente nel prossimo anno.

Un prezzo così basso è al di sotto anche di quello di una Logan di base che costa circa 7’800 euro, quindi la strada verso l’obiettivo della Renault si prospetta possibile.

La Lada Granta potrebbe compiere lo stesso percorso che ha portato la Dacia Logan, con 540’000 vetture all’anno, a rappresentare un quarto delle vetture mondiali Renault e a sbarcare anche in Europa.