Renault Twingo: La nuova generazione punta alla conquista del segmento A

Renault Twingo

La nuova generazione della Renault Twingo, dopo aver fatto il suo debutto ufficiale nel corso del Salone dell’auto di Ginevra appena poche settimane fa, si appresta ad arrivare in tutti i mercati d’Europa con un obiettivo preciso: raggiungere, o almeno avvicinare il più possibile, la leadership del segmento A del mercato dell’auto europeo.

Il segmento A, per chiarezza, è la porzione di mercato riservata alle city car che vede il domino della Fiat 500 e della Fiat Panda. Nel 2013, infatti, le due city car hanno monopolizzato le vendite del segmento con la 500 che ha raggiunto quota 160 mila unità vendte e la Panda che ha toccato 152 mila unità vendute. Poco più indietro rispetto al duo Fiat troviamo la Volkswagen Up! con quasi 130 mila esemplari venduti.

La Renault Twingo si è dovuta accontentare, nel 2013, della quarta posizione nel segmento con appena 77.714 unità vendute. L’enorme divario che separa la segmento A dal podio, nei piani della casa francese, sarà colmato dall’arrivo della nuova generazione, nata da un progetto completamente nuovo che rompe, in modo netto, con il modello che andrà a sostituire.

C’è da dire che la nuova Renault Twingo dovrà fare i conti anche con il nuovo trio Toyota Aygo, Peugeot 108 e Citroen C1, tre city car molto apprezzate dal mercato ancora oggi a fine carriera. Lo scorso anno, infatti, le vendite delle tre vetture nate dall’alleanza tra Toyota Motors e PSA hanno raggiunto, considerando tutte e tre le vetture, quota 175 mila esemplari venduti.

Continuate a seguire Automobili1o.it per restare in contatto con tutte le novità legate al mondo delle quattro ruote ed alla nuova generazione della Renault Twingo.

Renault Twingo