Saab, all’asta gli ultimi 900 esemplari





Andranno all’asta gi ultimi 900 esemplari di Saab e il numero, ovviamente non è stato scelto a caso, infatti in questo modo si è voluto ricordare la Saab 900, il modello più famoso di sempre del marchio scandinavo.

Tra queste 900 vetture 67 sono auto aziendali, mentre delle auto nuove, poco più della metà sono modelli 9-5, circa 400 sono 9-3 berlina, altre 60 sono 9-3 wagon, e circa una dozzina sono convertibili. Seguendo poi il rapporto di Ally Financial, 28 sono in realtà crossover 9-4X, numero che rappresenta oltre il 10 per cento delle vendite totali di quel modello Saab nel 2011.

Dicevamo che 900 è  il nome più famoso fra i modelli Saab, cifra che ora sa di beffa  se riferita alle ultime Saab prodotte e rimaste dalla bancarotta della società che saranno messe in vendita all’asta, per la precisione dalla Ally Financial, società che  avrebbe sostenuto i mancati pagamenti della parte debitoria e nel gennaio di quest’anno avrebbe iniziato il sequestro delle Saab nuove immagazzinate a Port Hueneme in California.

Altre vetture del marchio scandinavo sono ancora stoccate a Port Newark da molti mesi e Ally Financial ha comunicato che le Saab nuove saranno messe all’asta questo mese. Secondo le stime effettuate dalla società almeno 300 esemplari finiranno ai concessionari Saab USA dove saranno vendute a cifre dal 30 al 50 per cento inferiori ai prezzi di listino. Ma restano altre 600 nuove Saab disponibili per l’asta in 6 lotti di 100 unità ciascuno.

Potranno partecipare a quest’asta solo gli offerenti ammessi, cioè le compagnie di autonoleggio ed esportatori di auto.

Se volete essere aggiornati per tempo su tutte le più interessanti news dell’auto motive non dovete far altro che continuare a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine di Automobili 10.