Salone Detroit 2014: Honda Jazz, debutto americano per la nuova generazione

Honda Jazz

Come annunciato nei mesi scorsi, la nuova generazione della Honda Jazz, che negli Stati Uniti assume la denominazione di Honda Fit, ha fatto in queste ore la sua prima apparizione in Nord American nel corso della prima giornata del Salone dell’auto di Detroit 2014, uno degli appuntamenti fieristici più importanti per il mondo delle quattro ruote di tutto il mondo.

Rispetto alla generazione precedente, la nuova Honda Jazz, che farà il suo debutto in strada in primavera, si presenta con un look sensibilmente più dinamico e slanciato. La lunghezza complessiva è diminuita di 4.4 centimetri mentre la larghezza ed il passo sono aumentati, rispettivamente, di 7 millimetri e 3 centimetri. Il risultato è un notevole incremento del comfort per i passeggeri posteriori che potranno sfruttare l’incrementata abitabilità interna della nuova Honda Jazz.

Negli Stati Uniti, la nuova Honda Jazz sarà disponibile con l’unico motore 1.5 i-VTEC da 128 CV di potenza e 155 Nm di coppia massima. Questo motore potrà essere abbinato al cambio manuale a sei marce o, in alternativa, al cambio automatico CVT con comandi al volante.

La nuova auto di Honda si presenterà negli Stati Uniti con una dotazione di serie che comprendere la telecamera posteriore e la connettività Bluetooth. Tra gli optional, invece, si segnala il tetto panoramico, i sedili, anche riscaldabili, in pelle e il nuovo display touch da 7 pollici di diagonale dotato del sistema Honda Link che permette di connettere l’auto allo smartphone.

Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità legate al mondo delle quattro ruote, alla nuova generazione della Honda Jazz ed all’edizione 2014 del Salone dell’auto di Detroit. 

Honda Jazz