Salone di Pechino 2010: Mercedes Shooting Break





Mercedes si prepara per il debutto della nuova Shooting Break Concept, uno studio che andrà ad anticipare una station wagon coupé sulla base dei disegni della nuova CLS.
La Mercedes Shooting Break Concept sarà esposta al Salone di Pechino e proporrà un nuovo 3.5 V6 ad iniezione diretta capace di sprigionare fino a 306 cavalli. Il propulsore in questione dispone del sistema BlueEFFICIENCY.

Il progetto di Mercedes è stato chiamato X218, ciò a testimoniare le intenzioni della casa tedesca di proporre prossimamente sul mercato la vettura che ora è ancora Concept. Si tratta di una giardinetta sofisticata che se la dovrà vedere con avversarie come la Bmw Serie 5 GT.
La Shooting Break Concept si presenta come l’evoluzione dell’attuale generazione di CLS. Le linee sono più nette, gli spigoli accentuati, i gruppi ottici sono tutti a tecnologia LED.
Molto bella la coda della Shooting Break Concept, dove si notano i fanali semi-triangolari che vanno a prolungarsi sulla fiancata. Su quest’ultima troviamo una vetratura con un andamento a mezza luna che ricorda l’attuale CLS.
Ottimi gli interni, dove Mercedes non ha lesinato sui materiali da utilizzare. Riprendendo sempre le linee della CLS troviamo un modulo con navigatore satellitare che sembra ergersi verso l’alto, mentre la console e il clima sono nella parte più bassa dei comandi