Salone Ginevra 2012: Ferrari F12 Berlinetta, i dettagli

Ferrari-F12berlinetta-2_newformat

Dovete sapere, giusto per cominciare che la Ferrari F12 Berlinetta è la più potente tra i bolidi di Maranello omologati per la strada mai realizzati.

Infatti quest’ultima nata è in grado di  sprigionare fino a 740 CV di potenza per 690 Nm di coppia massima, mentre la sua velocità massima dichiarata è di 340 Km/h, con un’accelerazione da 0 a 100 Km/h che riesca ad arrestare il cronometro a 3,1 secondi.

Dopo questa serie di numeri, davvero strabilianti, passiamo a dare uno sguardo generale alla vettura che si distingue immediatamente per la sua architettura transaxle, cioè dimensioni assolutamente compatte e un baricentro basso spostato verso la sua zona  posteriore.

I tecnici della casa di Maranello hanno qui voluto ridurre il passo avvicinando all’asfalto plancia, sedili e motore, inoltre hanno pensato bene di adottare un nuovo  layout per sospensioni e cambio, cosa che ha permesso di contenere le dimensioni del posteriore.

Per l’anteprima ufficiale il Cavallino Rampante ha scelto una livrea  colore Rosso Berlinetta triplo strato, che copre il nuovo telaio space frame ottenuto dalla lavorazione dell’alluminio da parte del centro di eccellenza Scaglietti, per una scocca realizzata attraverso l’impiego di 12 differenti leghe di alluminio. Questi ed altri accorgimenti tecnici hanno permesso una rigidità torsionale aumentata del 20%, riducendo in contemporanea il peso di 1525 chilogrammi circa.

L’elegante ed esclusivo design è frutto della collaborazione tra il Centro Stile Ferrari e lo studio Pininfarina,  mentre gli interni sono in pelle Frau, cosa volere di più?

Se invece volete essere sempre aggiornati su tutte le proposte Ferrati, F12 Berlinetta compresa, non dovete far altro che continuare a seguire Auomobili10.