Salone Ginevra 2012, Suzuki presenterà due concept car



Manca poco più di un mese all’apertura dell’edizione 2012 del Salone di Ginevra che rappresenterà uno dei primi appuntamenti fieristici dedicato al mercato dei motori in Europa quest’anno. Tra le tantissime protagoniste annunciate alla prossima edizione dell’evento svizzero anche Suzuki punta a ritagliarsi un proprio spazio presentando una serie di novità, sotto forma di concept, che puntano a stabilire un nuovo standard per una mobilità sostenibile ed eco-friendly.
Le due concepet car che saranno protagoniste dello stand Suzuki saranno la Suzuki G70 e Swift Range Extender, già presentate, con altri nomi, nell’ultima edizione del salone di Tokyo. Questi due prototipi, come detto, rappresenteranno la proposta di Suzuki in merito alle necessità ambientali del settore auto.
La Suzuki G70 è una piccola city car, dalla lunghezza di 3.50 metri, a tre porte, un mezzo realizzato per poter affrontare al meglio il traffico cittadino con la possibilità di trasportare sino a quattro persone. Si tratta di una vettura molto leggera, con un peso di circa 730 kg, che può vantare un’aerodinamica molto ricercata il tutto con il fine di realizzare un’auto che possa garantire un sensibile risparmi alla voce consumi ed emissioni i cui valori dichiarati sono, rispettivamente, di 3,1 litri di benzina per ogni 100 km percorsi  e meno di 79 g/km di CO2.
La Swift Range Extender, presentata anch’essa a Tokyo con il nome di Suzuki Swift Hybrid EV, rappresenta l’idea di sviluppo che la casa nipponica punta a dare al settore delle auto ibride che si configura come un comparto in grossa crescita, una realtà del presente e del futuro del settore dei motori.