Salone Ginevra 2012: Volkswagen Amarok Canyon al debutto





A Ginevra, in questo Salone dell’auto 2012, la Volkswagen è pronta a mostrare al mondo il suo Amarok Canyon. Il prestigioso e popolare brand automobilistico tedesco ha individuato gli amanti del kayak freestyle come  target principale della sua ultima interessenza proposta.

Questo nuovo Amarok Canyon è prototipo riconoscibile per le appendici aerodinamiche, per il suo telaio munito di apposito “body lift” e per i nuovi cerchi in lega da 18 pollici con pneumatici 275/65, da notare poi che i cerchi in lega, i gruppi ottici posteriori e la copertura del sotto scocca possono qui vantare una finitura diamantata, mentre la distanza da terra è stata aumentata di 85 millimetri. Troviamo poi anche  quattro fanali supplementari e due pedane sotto porta, elettricamente comandate, che rientrano e fuoriescono.

Il suo abitacolo è provvisto di sedili in pelle bicolore, finiture cromate, un volante a tre razze e tre nuovi indicatori a centro plancia, che mostrano l’angolo di pendenza e l’angolo di ribaltamento. Quest’originale idea è ora  proposta con un’inedita vernice arancione Baladi. Inoltre questo Amarok Canyon  include due kayak in fibra di carbono, pagaie ed abbigliamento tecnico, tutti collocati su supporti o in vani appositamente realizzati.

La motoristica dell’Amarok Canyon è composta da un motore 2.0 TDI biturbo da 180 CV e 400 Nm, abbinato alla trazione integrale 4Motion.

Al momento non sappiamo se questo prototipo è destinato o meno a entrare in commercio ma se volete continuare a essere sempre aggiornati su tutte le novità di questo Salone di Ginevra 2012 e su tutte le ultime proposte Volkswagen non dovete far altro che continuare a leggere il vostro affezionato Automobili 10.