Terremoto Giappone: Honda Nissan Toyota e Subaru interrompono la produzione





Come era ovvio che accadesse, la tragedia del terremoto che si è abbattuta sul Giappone ha avuto delle conseguenze anche nel mondo dei costruttori auto.

Infatti i colossi del marcato nipponico, vale a dire Toyota, Honda, Nissan e Subaru, hanno deciso di interrompere la produzione delle loro vetture negli impianti delle aree colpite dal sisma.

Lo stop della produzione in questi stabilimenti industriali potrebbe portare a conseguenze nelle esportazioni verso gli Stati Uniti, soprattutto per quanto riguarda alcuni modelli.

Questi modelli sono: Toyota Yaris sedan, Scion xB, Scion xD, Honda Fit (da noi Jazz), Honda Accord sedan e Honda CR-V.

Le perdite economiche alle quali vanno incontro la Toyota, la Honda, la Nissan e la Subaru potrebbero essere nell’ordine di molti milioni di dollari.