Toyota, leader mondiale del mercato al termine del terzo trimestre del 2013

Nuova-Toyota-Auris-3

La lotta a tre per la conquista della leadership mondiale del mercato delle quattro ruote sembra volgere in favore di Toyota che, al termine del terzo trimestre dell’anno, guida la classifica dei gruppi industriali per numero di unità vendute con un totale di 7.41 milioni di veicoli. Il costruttore nipponico precede, in questa speciale graduatoria relativa ai primi nove mesi del 2013, le due rivali General Motors, ferma a 7.25 milioni di veicoli venduti, e Volkswagen, che chiude il nono mese dell’anno portandosi a 7.03 milioni di unità distribuite in tutto il mondo.

Il successo di Toyota passa per un terzo trimestre di 2013 da record che ha visto il costruttore nipponico vendere ben 2,5 milioni di veicoli con un incremento del 2.8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

A dare un forte contributo alla leadership di Toyota è stato il mercato nord americano che, grazie all’indebolimento dello yen rispetto al dollaro, ha fatto registrare un totale di   586.016 esemplari venduti nel terzo trimestre dell’anno. Un dato che rappresenta una crescita del 12% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

C’è da dire che Toyota deve fare i conti con la particolare situazione del primo mercato mondiale, la Cina, dove, a causa dei rapporti non idilliaci con il Giappone, i marchi del Sol Levante non sempre vengono visti di buon occhio. In Cina, Toyota è riuscita ad incrementare le vendite del 11% fermandosi però ad un totale di 220.000 nel terzo trimestre dell’anno.

Un dato buono ma ancora inferiore rispetto ai numeri di Volkswagen e General Motors che hanno messo assieme volumi di vendita superiori di quattro volte rispetto a quelli di Toyota.

 Nuova-Toyota-Auris-3