Toyota Yaris R1A, la casa nipponica torna nel mondo del Rally



La divisione Motorsport del celebre marchio automobilistico del Sol Levante è attualmente al lavoro sulla Toyota Yaris R1A, vettura che prenderà parte al prossimo Rally di Germania dal 24 al 26 agosto 2012,  prima di essere omologata per il prossimo WRC, questa notizia segna il ritorno del brand nel mondo dei Rally, ma andiamo a vedere meglio in dettaglio.

La Toyota Yaris R1A parteciperà alla nona tappa del WRC 2012  come “vettura zero” e sarà guidata dalla pilota tedesca Isolde Holderied in attesa dell’omologazione che dovrebbe pervenire entro la fine dell’ anno. Ricordiamo ai nostri lettori che questa  auto da rally è stata realizzata come entry level sviluppata secondo le normative FIA che permettono prestazioni con modifiche su vetture di serie con motori fino a 1,4 litri di cilindrata; è stato aggiornato il kit Toyota racing, sospensioni sono state rivisitate e l’altezza da terra regolabile.

Inoltre lo stesso preseidente di  Toyota Motosport, Yoshiaki Kinoshit, ha voluto commentare: “Abbiamo già ricevuto numerose richieste di informazioni su questo veicolo quindi sappiamo che c’è un appetito enorme nel mondo dei rally per una nuova Toyota”.

La vettura, concepita in questo modo, punterà ad ottenere l’omologazione FIA R1A entro la fine dell’anno e ad essere venduta con un prezzo di circa 22.500 euro.  Se volete essere aggiornati per tempo su tutte le più interessanti novità proposte sul mercato dal prestigioso marchio automobilistico del Sol Levante, come appunto la Toyota Yaris R1A, non dovete far altro che continuare a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Automobili 10.