Usura gomme anomala

Usura gomme anomala

Controllare periodicamente gli pneumatici della propria auto è una operazione molto importante per verificare una eventuale usura anomala, problematica che riduce da un lato le prestazioni e dall’altro il livello di comfort e di sicurezza a bordo.

Pneumatici consumo irregolare

Un pneumatico può danneggiarsi per diversi motivi. La sua buona tenuta, ad esempio, è strettamente legata al proprio stile di guida. Accelerazioni improvvise e brusche frenate sono una delle cause di deterioramento.

Analogo discorso può essere fatto se si percorrono abitualmente strade con fondo danneggiato.

Ecco dunque indicate due comuni situazioni che sono causa dell’insorgere di anomalie alle gomme della propria vettura.

Una usura irregolare può essere dovuta anche ad una prolungata ed eccessiva (o insufficiente) pressione di gonfiaggio oppure a problemi meccanici.

Usura principali tipologie

Usura gomme anomala

Andiamo a riconoscere ora quali sono le principali tipologie di usura:

  • Usura  al centro: un consumo anomalo al centro del battistrada è generalmente dovuto ad una eccessiva pressione di gonfiaggio.
  • Usura sulle Spalle: solitamente il motivo è una pressione delle gomme insufficiente, dunque le classiche ruote sgonfie.
  • Usura a chiazze: dipende generalmente dal cattivo stato degli ammortizzatori o dalla non corretta equilibratura delle ruote.
  • Usura asimmetrica: si riscontra un consumo irregolare su una spalla del pneumatico in misura crescente, dovuta ad una errata convergenza o irregolare pressione di gonfiaggio.

Appena riscontrata una qualsiasi usura anomala degli pneumatici, invitiamo a rivolgersi presso gommisti professionisti che sapranno indicare con certezza la causa e gli interventi da eseguire.