Volkswagen, confermato il progetto del SUV a sette posti per gli USA

Volkswagen

Volkswagen vuole incrementare il suo bacino di utenza all’interno del mercato delle quattro ruote del Nord America e per raggiungere questo obiettivo si appresta a dare il via libera al progetto da cui nascerà un nuovo SUV di grandi dimensioni ed a sette posti che sarà proposto sul mercato a stelle e strisce, dove questa particolare tipologia di veicoli rappresenta uno segmenti sicuramente di maggior successo, a partire dal prossimo 2016.

Il nuovo SUV di casa Volkswagen deriverà direttamente dalla concept car CrossBlue che l’azienda tedesca presentò nel corso della passata edizione del Salone internazionale dell’auto di Detroit che, come da tradizione, si tiene ad inizio anno negli Stati Uniti.

Il nuovo veicolo di Volkswagen sarà realizzato nello stabilimento di Chattanooga, nel Tennessee, lo stesso da cui uscirà anche la nuova generazione della Volkswagen Passat, la nuova segmento D che la casa tedesca ha presentato al pubblico internazionale, tramite un evento speciale, soltanto alcuni giorni fa. Per questo nuovo progetto, la casa tedesca ha già stanziato la ragguardevole cifra di 900 milioni di dollari.

Per il momento, è bene sottolineare, Volkswagen non ha rivelato ancora i dettagli precisi che caratterizzeranno la nuova SUV che, nonostante i cinque metri e oltre di lunghezza complessiva, viene definita come un veicolo di medie dimensioni secondo gli standard americani.

Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità legate al mondo delle quattro ruote ed al nuovo SUV che andrà ad ampliare, a partire dal 2016, la gamma di casa Volkswagen sul mercato del Nord America.

Volkswagen