Alfa Romeo Alfetta: l’erede della 166 è in studio

La nuova berlina di segmento E di casa Alfa Romeo è in laboratorio. Secondo notizie che arrivano dalla Germania, il Biscione starebbe utilizzando la piattaforma LX a trazione posteriore, già utilizzata per la fabbricazione delle nuove Chrysler 300C e Dodge Charger.

Una operazione che andrebbe a far parlare sicuramente di sé nel mondo delle automobili di prossima generazione, visto che con questa mossa Alfa Romeo andrebbe a rimpiazzare la 166 per aggredire direttamente il mercato delle berline.

Nella foto che segue, realizzata dai ragazzi di AutoMotorUndSport, si vede una ipotesi di stile di questa nuova vettura.

La lunghezza è di circa 5 metri, mentre gli esperti cominciano già a congetturare ipotesi sulle motorizzazioni: il motore 3.0 V8 MultiAir biturbo da 400 cv sarebbe l’offerta più potente da destinare alla nuova Alfa. Come si chiamerà questa auto in fase di studio? Ma naturalmente si tratterebbe della nuova Alfa Romeo Alfetta, destinata anche ad essere venduta sul mercato americano. Non resta che restare sintonizzati per saperne di più su questa che, almeno per il momento, rimane ancora una idea.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica