Alfa Romeo, ancora in dubbio il debutto negli USA

Continuano i problemi per il marchio dell’Alfa Romeo che, stando alle ultime indiscrezioni emerse in queste ore, vede allontanarsi, sempre più, il suo debutto nel mercato nord americano. I primi piani strategici per il ritorno dell’Alfa Romeo in America prevedevano il lancio di un’edizione limitata della sportiva Alfa Romeo 4C entro la fine dell’anno che avrebbe fatto da apripista al marchio che, nel corso del 2013, si sarebbe presentato sul mercato nord americano con un crossover compatto e, quindi, con la tanto attesa Alfa Romeo Giulia, segmento D i cui ritardi di sviluppo sono oramai un fatto noto.

Secondo le ultime indiscrezioni, il debutto dell’Alfa Romeo dovrebbe slittare ulteriormente. La nuova Alfa Romeo 4C non dovrebbe essere svelata prima del prossimo gennaio, in concomitanza con l’apertura del Salone di Detroit edizione 2013, e, nonostante ciò, il suo debutto americano non è ancora stato definito.

In generale la situazione del brand Alfa Romeo sembra essere piuttosto complicata. Attualmente l’offerta dell’Alfa Romeo si divide in Alfa Romeo MiTo, che attende oramai da anni un restyling che possa dare la rinfrescata che la vettura necessita, ed nell’Alfa Romeo Giulietta, anche lei in attesta di novità mai arrivate, come una variante station wagon.

I nuovi progetti sono ancora avvolti dal mistero. La nuova Alfa Romeo Giulia continua ad essere rinviata per problemi non ben identificati, stesso discorso per il crossover del brand di cui si parla da anni.

Staremo a vedere cosa accadrà. Quello che è certo è che il prossimo anno avrà un’importanza chiave per comprendere il futuro del brand.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica