Aston Martin DB9 2013, tutte le novità

Oggetto del nostro interesse odierno è l’Aston Martin DB9 MY13, auto sportiva battente bandiera inglese e realizzata con un  motore AM11 V12 5,9l da 517 CV, che andiamo ora a vedere meglio in dettaglio.

Infatti è la stessa casa automobilistica britannica a rivelare i dettagli e gli ultimi miglioramenti della sua iconica vettura, cioè la potente Aston Martin DB9, nella doppia versione Coupé e Volante. Seguendo il percorso già tracciato dal  Vanquish Super GT, l’introduzione di questa nuova Aston Martin DB9 Model Year 13 permette al brand della Union Jack di cogliere l’occasione perfetta per ampliare nuovamente  il fascino delle sue proposte nel particolare settore delle GT.

Diverse novità sono state applicate a questa nuova vettura sia per quel che  riguarda lo stile interno che quello esterno.

Possiamo subito notare come  la sua forma risulti ora più agile, fluida e pura richiamando alla memoria dei più esperti l’effimera  Aston Martin Virage, munita di  una  silhouette decisamente classica l’Aston Martin DB9 versione 2013 vede ora l’ aggiunta di un posteriore maggiormente pronunciato utile a  migliorare le prestazioni aerodinamiche.

Per l’interno il prestigioso marchio ha deciso di far ricorso a materiagli pregiati e ogni dettaglio è stato curato al massimo basti vedere il risultato ottenuto con il quadro di strumentazione.

Chiudiamo ovviamente parlando del motore, cioè l’ AM11 con frazionamento V12 e cilindrata 5,9 litri, con una potenza di 517 CV, mentre la coppia arriva a 620 Nm, propulsore che permette alal vettura di accelerare da zero  a cento km/h in 4.6 secondi, spingendola fino alla velocità massima di 295 km/h.

 

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica