Aston Martin DB9, i dettagli della nuova generazione

Dopo otto anni di gloriosa presenza in listino l’ Aston Martin DB9 merita un ritocco e sarà ora aggiornata a livello stilistico, dove trarrà ispirazione diretta dalle varie Aston Martin One-77 e dalla Aston Martin Virage, inoltre sarà più potente nel suo nuovo cuore meccanico. La nuova Aston Martin DB9, in arrivo la prossima estate, come confermato dallo stesso Ulrich Bez, Amministratore Delegato dell’azienda britannica,  è attualmente impegnata  nei test drive.

Ulrich Bez ha inoltre voluto spiegare che il brand ha preparato un nuovo modello per festeggiare il centenario della società ma non ha voluto approfondire l’argomento per lasciare il pubblico con il fiato sospeso, pronto a essere sorpreso ancora una volta dalle idee del marchio. Sappiamo solo che sarà un veicolo profondamente rinnovato, destinato a restare a lungo all’interno del listino.

Al momento vista la quantità limitata di informazioni ufficiali possiamo affidarci alle indiscrezione con tutti i se e i ma del caso, che vogliono la  nuova generazione di Aston Martin DB9  contraddistinta da un design esteriore più elegante e pulito, maggiormente somigliante alla  Aston Martin One-77, con tanto di  abitacolo profondamente rivisto e modernizzato.

Per quel che riguarda invece il suo cuore meccanico dovrebbe invece battere grazie a un 5,9 litri V12 benzina atmosferico dell’attuale generazione, ovviamente opportunamente  potenziato.

Stando ai rumors di settore la nuova Aston Martin DB9 dovrebbe andare a posizionarsi al vertice del listino, al di sopra della recente Aston Martin Virage, vettura da cui eredita il nuovo linguaggio estetico del brand.

Se volete essere aggiornati su tutte le novità provenienti dalla Aston Martin non dovete far altro che continuare a leggerci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine di Automobili 10.

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica