Aston Martin V12 Zagato: si prepara a correre

L’Aston Martin V12 Zagato ha già fatto capire davanti a che tipo di auto ci troviamo, basti pensare al grande successo ottenuto nei giorni del suo esordio al concorso d’eleganza di Villa d’Este sul Lago di Como.

Questa vettura super sportiva è il perfetto connubio tra stile e potenza, praticamente l’auto dei sogni, sogni che possono diventare realtà proprio in pista dove per la prima volta la V12 Zagato si è scatenata in questo fine settimana in una gara di endurance tenutasi al Nordschleife.

La suddetta gara rappresenta una sorta di test preliminare in vista della partecipazione di due V12 Zagato alla 24 ore che si terrà sullo storico circuito del Nurburgring alla fine di giugno, quando il V12 con potenza da 517 cavalli dovrà dimostrare a tutti di che pasta è fatto.

La corsa del Nordschleife, corsa del campionato ADAC ACAS H&R Cup,  ha avuto la durata di 4 ore e l’Aston Martin V12 Zagato era in buona compagnia, dato che vi hanno partecipato oltre 150 concorrenti ed erano presenti anche altre Aston Martin, come: V8 Vantage e V12 Vantage guidate rispettivamente da Smurf e Kermit.

Questa corsa di 4 ore è servita ai tecnici dell’Aston Martin, in vista della 24 ore del Nurburgring, soprattutto per raccogliere dati interessanti sui quali cercare di migliorare e ottimizzare la vettura che dovrà poi correre alla fine di giugno.

Un ulteriore banco di prova per l’Aston Martin V12 Zagato sarà l’11 giugno proprio sul circuito del Nurburgring per la successiva tappa della competizione. Forse in tale occasione riusciremo a capire quale sarà la versione definitiva.

 

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica