Aumenta il prezzo dell’acciaio: Volkswagen, Peugeot, Citroen e Fiat fanno ricorso all’ACEA

L’aumento delle quotazioni del minerale di ferro, necessario per la creazione dell’acciaio ha fatto salire il prezzo di quest’ultimo.

Questo significa che le case automobilistiche, tra cui Volkswagen, PSA Peugeot, Citroen e Fiat, spenderanno di più per la costruzione delle scocche dei loro modelli auto. Queste quattro grandi gruppi automobilistici sono sembrati più preoccupati degli altri, tanto che hanno cercato di far presente la situazione all’ACEA che molto probabilmente farà richiesta per un intervento della commissione Antitrust, proprio per l’aumentato prezzo dell’acciaio di quasi il 90%.

Questo problema non è l’unico per il biennio 2010-2011, infatti le case automobilistiche dovranno fronteggiare anche la diminuzione delle vendite già previsto dagli esperti di mercato nel settore automobilistico.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica