Auto ibride plug-in 2024: ecco chi fa più strada in elettrico

Auto ibride che stanno conquistando a grandi passi una nuova fetta di mercato, anche nel nostro Paese, visto il prezzo sempre in salita dei carburanti, unita ad una nuova consapevolezza ecologista. La crescente richiesta da parte degli automobilisti è quella di poter essere alla guida di una vettura ibrida plug-in, riuscendo a percorrere sempre più chilometri in modalità elettrica. Scopriamo quali sono i modelli più performanti, che accontentano alla grande anche il nostro gusto estetico, essendo tra le più richieste per l’anno 2024.

Auto ibride plug-in 2024: ecco chi fa più strada in elettrico
https://www.mercedes-benz.it/

Auto ibride plug-in:  la classe della Mercedes-Benz GLC 300

I prezzi in costante salita dei carburanti auto fanno sempre più sognare agli automobilisti di riuscire a possedere una vettura che possa unire i vantaggi della motorizzazione elettrica, con le prestazioni della formulazione a benzina, o diesel. Oggi si stanno facendo spazio vetture di ogni segmento, che anche se ricaricabili a spina, sono in grado di garantire un’autonomia a zero emissioni, di notevole importanza.

Tra queste trova spazio anche il modello della casa  Mercedes, GLC sia nella sua versione più impattante Suv, che in quella Coupè. La vettura di Stoccarda può considerarsi sul podio delle vetture ibride plug-in in grado di avere una percorrenza su strada a zero emissioni , essere fissata tra i 127 e i 135 chilometri.

Tale primato viene condiviso con la sorella Mercedes-Benz GLC 400 e 4Matic Plug-in Hybrid che vede anch’essa l’uso del motore 2.0 turbo benzina, montato in abbinamento con quello elettrico da 136 CV.

La versione GLC300 de 4Matic con motore diesel da 333 CV, vanta invece un’autonomia di 127 chilometri di strada, in totale assenza di emissioni dannose all’ambiente. Tutte le versioni montano una batteria di 23,4 kWh di potenza.

Auto ibride plug-in 2024: ecco chi fa più strada in elettrico
www.landrover.it/range-rover

La grinta della Range Rover Sport P460 PHEV AWD Automatico

Non poteva di c erto mancare tra le vetture più all’avanguardia nel comparto eco, la casa britannica. Infatti la Range Rover Sport con la sua motorizzazione P460e PHEV AWD riesce a raggiungere ben 123 chilometri di percorrenza in elettrico plug-in, stando all’omologazione ciclo combinato WLTP.

Ecco quindi che la vettura britannica che vanta un motore benzina 3.0 da 460 CV, può contare sulla massiccia batteria tra le più grandi del suo segmento prodotte in Europa, da 38,2 con 31.8 kWh netti.

La versione Sport P550e PHEV AWD si fissa invece a 121 chilometri di autonomia massima, in EV.

Auto ibride plug-in 2024: ecco chi fa più strada in elettrico
foto by press-gwm-eu.com

La potenza che arriva dall’Oriente: GWM WEY 03

Stanno conquistando sempre più spazio sul mercato delle vetture auto europeo, le produzioni provenienti dall’Estremo Oriente. Vetture iper equipaggiate e performanti, non hanno nulla da invidiare a quelle nostrane, top di gamma. È il caso questo anche per la GWM WEY 03. Il SUV compatto di appena 4.66 metri può vantare su un’importante autonomia elettrica, grazie alla sua batteria da 34kWh. La sua percorrenza a zero emissioni la troviamo essere fissata a  ben 136 chilometri.

Il SUV viene proposto sul mercato presentando la trazione integrale, e il  motore benzina 2.0 montato in accoppiata a due motori elettrici da 442 CV in totale. Completa l’assetto motore un performante cambio a 9 marce automatico DCT, che viene proposto di serie o in optional, su tutta la gamma della casa automobilistica.

Foto e immagini: le  plug-in a lunga percorrenza eco