Bentley, un ibrido ed un SUV in via di sviluppo

E alla fine anche la Bentley, ma solo per esigenze di mercato, si piega all’ibrido e al Suv, come ha recentemente dichiarato Wolfgang Dürheimer, dirigente del marchio, al recente Salone di Detroit

Lo stesso Dürheimer ha voluto rendere chiaro lo spirito con cui il suo gruppo sta per avvicinarsi al primo veicolo ibrido plug-in della sua storia, che si baserà sulle tecnologie che il gruppo Volkswagen può attualmente offrire, portando quindi sulla futura Bentley ibrida alcune delle soluzioni già adottate su modelli Audi e Porsche.

Considerando il blasone del marchio Dürheimer ha voluto precisare che l’ibrido  per la casa inglese è una necessità più che un modo per distinguersi, rimarcando  infatti che i punti fermi della casa inglese rimarranno lo stile, il lusso, la qualità e la cura artigianale. Per quanto riguarda la possibile motoristica, ad ora, sembra che il futuro modello ibrido inglese si possa basare sull’unità a benzina di origine Audi già utilizzata  sulla Continental GT, cioè il V8 4.0.

Chiudiamo parlando del prossimo  SUV Bentley, dal design ancora indefinito. Per il marchio questo progetto rappresenta un passaggio fondamentale di crescita, soprattutto su alcuni mercati come quello americano, russo e cinese. Molto probabilmente il Suv avrà dimensioni importante e rispettando la tradizione della Bentley, sarà altamente personalizzabile. Per la motoristica, al momento, si parla della possibilità di impiegare il W12 o il V8 potenziato, nonché di creare una possibile versione ibrida.

Questa è dunque la volontà futura del noto marchio inglese ma per conoscere e rimanere aggiornati su tutte le novità legate al futuro della Bentley, ibrido o Suv che sia, non dovete far altro che continuare a leggere Automobili10.

 

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica