BMW Serie 5 Touring, la station wagon tedesca si rinnova, e diventa anche elettrica

Matteo Vana
  • Giornalista Professionista
12/02/2024

Il modello della casa di Stoccarda si presenta in veste rinnovata, e soprattutto con ben due varianti elettriche.

BMW Serie 5 Touring
BMW Serie 5 Touring – Foto credits BMW press

Dopo la berlina, è il turno della station wagon. E così BMW Serie 5 Touring si appresta a scrivere una nuova capitolo della saga con la nuova generazione. Un modello che non rinnega il proprio passato ma che si evolve aggiungendo una massiccia dose di tecnologia rimanendo una delle più pratiche wagon di lusso sul mercato.

La nuova generazione, pur rimanendo ancorata al passato, strizza però l’occhio al futuro della mobilità sposando l’elettrico in due diverse versioni.

BMW Serie 5 Touring, la station rinasce anche alla spina

Disponibile da maggio in tutte le concessionarie italiane, la nuova BMW Serie 5 Touring cresce nelle dimensioni. Adesso, infatti, è lunga 5,06 metri, larga 1,90 metri e alta 1,52 metri mentre il passo è aumentato di 2 cm arrivando a sfiorare i 3 metri netti. Un aumento che si traduce in un maggiore spazio a bordo sia per i passeggeri che per i bagagli con una volumetria minima di 570 litri con possibilità di arrivare a 1.700 litri una volta abbattuti i sedili posteriori.

La grande novità, però, si trova sotto il cofano con tutti i motori diesel disponibili che sono abbinati alla tecnologia mild hybrid a 48 volt e a un cambio automatico a 8 rapporti. Il motore a quattro cilindri dei modelli 520d Touring e 520d xDrive Touring genera 197 CV e una coppia massima di 400 Nm. La rivoluzione, però, è quella che permette al veicolo di sposare la tecnologia elettrica, con ben due diverse versioni. Il modello che sfrutta la spinta a zero emissioni, ribattezzato BMW i5 Touring per diversificarlo dai modelli “classici”, è disponibile in due diverse versioni.

L'elettrica BMW i5 Touring
L’elettrica BMW i5 Touring -Foto credits BMW press

la prima, la eDrive40, è mossa dal motore posteriore che è in grado di erogare 340 CV e 430 Nm nella funzione Sport Boost – o in alternativa attivando il Launch Control – offrendo uno scatto da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi. La seconda, invece, è la M60 xDrive, più sportiva con due unità elettriche (una sull’avantreno e una sul retrotreno) per sviluppare la trazione integrale e 601 CV e 820 Nm. Questa versione, come è ovvio, offre prestazioni più sportive con un’accelerazione 0-100 km/h è di 3,9 secondi, mentre la velocità massima è limitata a 230 km/h.

In entrambi i modelli, però, la batteria situata nel sottoscocca ha una capacità di 81,2 kWh. L’autonomia, invece, è compresa tra 445 e 506 km per la i5 M60 xDrive Touring e tra 483 e 560 km per la i5 eDrive40 Touring, con la possibilità di ricaricare in corrente continua fino a 205 kW. Novità, poi, anche per quanto riguarda gli interni dove trova posto l’ormai consueto BMW Curved Display, composto dall’Information Display da 12,3” e dal Control Display con una diagonale di 14,9”. A completare il tutto ci sono anche sedili completamente rinnovati, il volante appiattito nella parte inferiore e un tunnel centrale riprogettato nei comandi e nelle funzioni, oltre ai rivestimenti in pelle “vegana”.

Diversi, poi, gli optional disponibili tra cui le vernici BMW Individual e cerchi in lega fino a 21″, oltre ai pacchetti M Sport, M Sport Pro M Carbon Exterior. Disponibile anche il Parking Assistant Professional che permette di gestire le manovre automatizzate di parcheggio e di manovra fino a 200 metri anche dall’esterno del veicolo utilizzando uno smartphone.

I prezzi della nuova BMW Serie 5 Touring

BMW, inoltre, ha reso noti anche i prezzi che partono dall’entry level 520d  a trazione posteriore e in allestimento base, offerta al prezzo di 71.000 euro mentre per la versione MSport, sempre a gasolio, sono invece necessari 4.100 euro in più.

Disponibili fin da subito anche le versioni i5 Touring, quelle alimentate dalla propulsione elettrica. La meno prestazionale, la eDrive 40 a trazione posteriore e singolo motore, è offerta in allestimento base a 78.000 euro. Per la top di gamma i5 M60, la più sportiva con due motori e trazione integrale, servono invece 103.800 euro.

BMW Serie 5 Touring, le immagini della nuova generazione