Cadillac, in futuro motori diesel e un crossover entry level

Il brand Cadillac ha intenzione di ampliare, notevolmente, la sua presenza sul mercato nel corso dei prossimi anni sulla scia di quanto fatto da altri marchi premium di recente. I progetti in cantiere sono diversi e non riguarderanno unicamente il mercato nordamericano. Cadillac, infatti, vuole incrementare il proprio ruolo anche in Europa, un mercato, per il momento, poco attratto dai veicoli del brand a stelle e strisce.

Per raggiungere questi ambiziosi obiettivi,  Robert Ferguson, vice presidente di Cadillac, ha dichiarato, al magazine americano Edmunds, l’intenzione di implementare un motore diesel per ogni veicoli della gamma Cadillac.

Lo sviluppo di motori a gasolio permetterebbe di rendere decisamente più interessanti i veicoli Cadillac in Europa e, soprattutto, consentirebbe al marchio americano di diminuire consistentemente il valore medio delle emissioni di CO2 al fine di rientrare all’interno dei rigidi parametri imposti dalle diverse legislazioni americane in materia di inquinamento dell’aria.

Nel corso dei prossimi anni, inoltre, la gamma Cadillac potrebbe registrare l’arrivo di un nuovo crossover entry level in grado di ostacolare analoghi veicoli dall’enorme successo commerciale come  l’Audi Q3 ed il nuovo Mercedes GLA. Il segmento dei crossover di dimensioni non troppo elevate sta registrare ottimi volumi di vendita e Cadillac potrebbe sfruttare il momento favorevole per dar vita ad un nuovo progetto. Le nuove strategie di Cadillac dovrebbero iniziare ad essere messe in atto già nel corso dei prossimi mesi.

Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità legate al futuro del brand Cadillac negli Stati Uniti ed in Europa.

2010-Cadillac-XTS-concept

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica