Chevrolet Volt, taglio di prezzo di 5.000 dollari negli USA

In previsione dell’introduzione sul mercato del Model Year 2014, General Motors taglia di 5 mila dollari il prezzo di vendita, negli Stati Uniti, della Chevrolet Volt, l’auto elettrica dotata di sistema range-extender, gemella americana della tedesca Opel Ampera. La Chevrolet Volt sarà pertanto commercializzata, in Nord America, al prezzo di partenza di 34.995 dollari. Grazie alla presenza degli incentivi statali, che in alcuni Stati possono raggiungere anche i 7.500 dollari,  la Chevrolet Volt 2014 sarà commercializzata ad un prezzo di partenza inferiore ai 28 mila dollari, pari, al cambio attuale, a poco più di 21 mila euro.

Da notare, inoltre, che il taglio al prezzo di listino della Chevrolet Volt non sarà seguito da una rimodulazione della dotazione di serie che, a conti fatti, resterà praticamente inalterata rispetto a quella disponibile sul modello attualmente in commercio.

Il Model Year 2014 introdurrà una nuova batteria agli ioni litio caratterizzata da una capacità leggermente superiore rispetto alla precedente che, è bene sottolineare, non va ad alterare i dati di consumo ed autonomia della vettura.

Con questo piccolo aggiornamento, che non andrà a modificare l’aspetto esterno della vettura, l’offerta della Chevrolet Volt per il mercato USA si amplia con l’introduzione di due nuove tinte (Ashen Gray Metallic e Brownstowne Metallic) e di un nuovo volante in pelle incluso nella dotazione di serie.

Ricordiamo che, dall’arrivo sul mercato nel 2011, sono state commercializzate, ad oggi, ben 43 mila unità di Chevrolet Volt. Continuate a seguire Automobili10.it per restare aggiornati su tutte le novità legate al mondo Chevrolet ed alla Chevrolet Volt, uno dei progetti più interessanti del settore delle auto ecologiche.

2011 Chevrolet Volt Production Show Car

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica