Chrysler 200: marchiata Lancia nel 2011 in Europa

La Chrysler 200, che andrà a sostituire la Sebring, è stata svelata ieri e il suo debutto negli Stati Uniti è previsto per la fine dell’anno.

Ciò che fa discutere all’interno di Chrysler è quale sarà il ruolo della 200 sul mercato europeo dove avrà come marchio quello di Lancia.

Il segmento di riferimento molto probabilmente sarà quello D e dovrà vedersela con la Volkswagen Passat, Ford Mondeo e Opel Insigna.

All’interno dello stesso gruppo Fiat ci sono delle perplessità sulla buona riuscita, in quanto a vendite, di questo modello, fatta eccezione forse che per i mercati di Germania e Gran Bretagna dove le auto di questo segmento vanno forte.

Negli Stati Uniti la berlina sarà venduta con i motori a benzina 4 cilindri da 2,4 litri e V6 da 3,6 litri, ma il problema, per quanto riguarda i motori, sta in Europa, dove la maggior parte delle auto berline sono a diesel.

Creare un motore diesel appositamente per il mercato europeo, un 2,0 litri CRDi turbo diesel, potrebbe richiedere troppo tempo e costi elevati (70 milioni di dollari), tanto da coincidere con il lancio del nuovo modello programmato per il 2013.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica