Come proteggere l’auto dai danni causati dal ghiaccio: precauzioni e protezioni

Come proteggere l’auto dai danni che sono causati dal ghiaccio? Vediamo in questo articolo come comportarsi preventivamente, con le dovute precauzioni e protezioni. In inverno e nelle giornate più fredde, l’automobile e tutte le sue componenti possono risentirne molto.

Come proteggere l’auto dai danni causati dal ghiaccio: precauzioni e protezioni
Photo by pasja1000 – Pixabay

Come proteggere l’auto dal freddo: consigli

La neve, il ghiaccio, il freddo in generale possono arrecare danni anche irreparabili alle nostre automobili. Le temperature estreme (sia fredde che calde), infatti, possono mettere a dura prova l’intero sistema. Come prima cosa, possiamo pensare semplicemente di parcheggiare la nostra vettura in un garage o, comunque, un luogo che sia piuttosto isolato dalla pioggia o dal ghiaccio.

Ovviamente, non tutti però hanno questa opportunità: è in questo particolare frangente che abbiamo bisogno di precauzioni e/o protezioni da porre in atto. Utilizzare, ad esempio, una buona coperta in lana oppure un telo in plastica può essere un buon metodo per isolare, almeno parzialmente, la nostra vettura e preservare i finestrini, il motore, la batteria e le altre componenti che possono rovinare tutto. Da considerare, inoltre, come il telo copriauto possa essere utile anche per la grandine, che può causare danni molto gravi a tutta la carrozzeria.

Molto utile è, inoltre, dare un’occhiata al riscaldamento dell’auto, facendo in modo che questo funzioni alla perfezione prima dell’arrivo del freddo e delle temperature gelide. Andremo, quindi, a controllare il livello dell’olio e del liquido refrigerante, andando anche a sostituire eventuali parti difettose. A tal proposito, l’olio in questi casi dovrebbe essere scelto tra quelli a bassa viscosità, poiché protegge meglio la vettura dalle possibili intemperie. In questo modo, andremo ad evitare che essi si addensi troppo durante le rigide temperature. Ancora, dobbiamo pensare di utilizzare un buon fluido antigelo nel sistema di raffreddamento dell’auto. Questo può essere acquistato facilmente anche nei supermercati più forniti, nei negozi di accessori per auto, oppure online.

Prendersi cura dei finestrini auto

come proteggere l'auto
Photo by isakarakus – Pixabay

Può succedere che, a causa della neve o del ghiaccio, si trovino i finestrini completamente ghiacciati. Dobbiamo, in questi casi, agire tempestivamente prima di mettersi alla guida. Come prima cosa dobbiamo andare a rimuovere l’eventuale neve dal tetto dell’auto, prima di toglierla da tutto il resto. Usando, poi, un apposito spazzolino o un panno morbido, dobbiamo avere cura di rimuovere il ghiaccio da tutti i finestrini. Cerchiamo di non usare oggetti appuntiti oppure coltelli, perché potremmo andare a danneggiare il vetro anche in modo irreparabile. Possiamo, inoltre, aiutarci in questa operazione con l’uso di un apposito spray antighiaccio per auto, in vendita un po’ ovunque.

Se la neve o il ghiaccio sono particolarmente compatti, possiamo utilizzare anche un compressore per andare a sbloccare gli pneumatici, oppure se l’auto è rimasta parcheggiata sul fondo nevoso e/o ghiacciato per lungo tempo. Pulire il ghiaccio dall’autovettura è molto importante: come prima cosa, per una guida sicura, ma anche per proteggere la carrozzeria da eventuali danni. Lavare la nostra automobile con ancora dei residui di ghiaccio o di neve può non essere una buona idea, poiché si potrebbe andare ad intaccare la vernice.

Come proteggere l’auto: immagini e foto